Red Ronnie

Red RonnieAppassionato di rock, specialmente punk rock e alternative, Gabriele Ansaloni fa il dj nella prima radio libera bolognese, «Radio Bologna Notizie», dove comincia nell'autunno 1975. Mentre RadioRai e le emittenti private trasmettono prevalentemente musica in lingua italiana oppure disco music, nella programmazione di Red Ronnie prevalgono Janis Joplin, Jimi Hendrix, i Led Zeppelin e i Doors, i Sex Pistols. Il 19 novembre 1976 vince il premio per il miglior programma musicale alla rassegna Radio estate giovani, cui partecipano tutte le principali radio libere italiane. Nel 1977 sceglie come nome d'arte Red Ronnie (Red per il colore dei capelli e Ronnie in onore del suo idolo, il pilota di Formula 1 Ronnie Peterson. Nello stesso anno fonda una radio indipendente con Bonvi, Lucio Dalla e Francesco Guccini: «Marconi & Company». Il progetto però non decolla e l'emittente viene chiusa alla fine dell'anno.

Negli anni settanta, Red Ronnie fa le sue prime esperienze giornalistiche nella stessa radio in cui lavora come dj. Realizza un'intervista al fumettista Bonvi, di cui è appassionato lettore e di cui diviene amico. Nel 1978 è editore dell Red Ronnie's Bazar a cui, ad ogni numero, è allegato un disco gratuito. La fanzine è costruita attorno al prodotto-disco, venduto in edicola assieme alla rivista. Nello stesso periodo, collabora a Popular 1 (periodico musicale spagnolo), Poster, Popstar, Tutti Frutti. Con Bonvi crea il supplemento settimanale di fumetti e musica, S&M ("Strisce e Musica"), all'interno del quotidiano il Resto del Carlino. Alla fine degli anni settanta Red Ronnie crea una propria etichetta discografica, la «Nice Label» Nel 1980 è tra i produttori, insieme a Oderso Rubini e Ado, di The Great Complotto album registrato dal vivo in gennaio che raccoglie il meglio dell'omonimo movimento che diede origine al rock indipendente italiano. Nel 1980 intervista Bob Marley al concerto di San Siro.

Negli anni ottanta Red Ronnie diventa personaggio televisivo, lavora prima su Italia 1, poi alla RAI. Nel 1983, all'età di 32 anni, esordisce in Rai con Bandiera gialla. RedNel 1984 inizia Be Bop a Lula. Il programma è basato sull'idea di mettere in contatto i fans con le star della musica e farli dialogare tra loro. Red Ronnie ha portato nei suoi programmi tv molti artisti underground, dei quali si parlava solo su riviste o radio specializzate, tra cui gli Stranglers, Genesis P-Orridge, Peter Christopherson, i Virgin Prunes, i Krisma. Nel 1986 presenta Pinky, uno spazio musicale all'interno di Domenica In.
 Nel 1990 acquista da Mitch Mitchell la chitarra Fender Stratocaster "bianco olimpico" di Jimi Hendrix, per 180.000 sterline. Nel 1991 dopo aver seguito la tournée di Gianni Morandi (da cui nasce anche il programma televisivo Gianni Morandi: questa è la Storia), continua a girare l'Italia con lo spettacolo musicale BeBop sotto la tenda. La formula è quella ormai nota: cantano gruppi e cantanti emergenti e grande importanza è data al dialogo con il pubblico. Dal 1992 al 2001 conduce la trasmissione musicale Roxy Bar, con la quale vince tre
Telegatti (1994, 1995, 1996).

Nel 2005 è direttore artistico del Festival della Canzone Italiana d'Autore di Isernia. Nello stesso anno è nominato docente di Semiologia dello spettacolo, nella Facoltà di Lettere all'Università di Siena (corso di Scienze della Comunicazione). Nel 2006 trasforma gli studi televisivi del Roxy Bar in un locale omonimo, dando sempre spazio ad artisti emergenti. Nel 2009 organizza e presenta al Teatro dal Verme di Milano il concerto "Alliance for Africa". Il 30 maggio 2009 inizia a Guastalla la rassegna "Un Pò di Musica", per la Regione Emilia-Romagna, di cui Red Ronnie è direttore artistico e presentatore.

Il 12 dicembre 2011 Red Ronnie dà vita a un nuovo esperimento: una sua web TV: Roxy Bar TV. Red mette a disposizione 24 ore su 24 (in rotazione e anche in modalità on demand) video che includono le sue esperienze più diverse: dalle interviste a grandi personaggi della musica, dell'arte e della cultura, ai reperti storici di programmi come Be Bop A Lula, Help! e Roxy Bar.

Gabriele è ormai un vegetariano convinto, ed è da anni che porta avanti molte iniziative per la divulgazione della cultura legata al benessere naturale. E' socio dell'associazione Uomo Natura Energia sin dagli inizi, ed ora ci ha proposto un importante progetto per la divulgazione dei saperi legati alle energie della terra. E' infatti grazie a lui che ora possiamo presentare ad un pubblico più vasto come gli antichi nuragici vivevano nel benessere e nella naturalità: si è infatti reso disponibile personalmente per intervistarci nei diversi luoghi nuragici di alta energia della Sardegna per produrre dei filmati di divulgazione, il primo (San Giorgio-Li Mizzani) è già disponibile su Youtube (EarthVegan per Red Ronnie ed AriannaMendo per il filo) e sulla sua nuova Web TV, oltre che su questo sito alla sezione Filmati, sotto il menu Divulgazione.


ROXY BAR
Red RonnieVia degli Scudai Blocco 38/bis Centergross
40050 Funo di Argelato (Bologna)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.roxybar.it
www.roxybar.tv

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

13 Vite passate e costellazioni familiari
13 Vite passate e costellazioni familiari
San Santino
San Santino
Shwedagon Pagoda
Shwedagon Pagoda
Bivacco
Bivacco
Matrimonio Sciamanico
Matrimonio Sciamanico
Sei qui: Contatti Contatti Red Ronnie